APPUNTAMENTI
ore 10:30 - Piazza Bellini
FLASH MOB CONTRO IL LAVORO NERO E STAGE NON RETRIBUITI
(si prega abiti scuri ;) )

dalle ore 20:00
Ex OPG Occupato - Je so' pazzo
GRANDE CENA POPOLARE!
Il ricavato andrà per la cassa di resistenza (qui più info)

Oggi è il primo maggio, la festa della lotta di tutti i lavoratori. Auguri.
#ifthekidsareunited

If the kids are united. Cioè, se i ragazzi sono uniti, se noi ci uniamo, se il primo maggio torna ad essere una giornata di lotta per chi ogni giorno viene sfruttato, sottopagato, a volte a nero a volte no, per migliorare la propria situazione e far valere i propri diritti.

Ciao. Ci hai mai visti? Forse no. Ma noi abbiamo visto te.
Ti i abbiamo consegnato la pizza a casa.
Ti abbiamo accompagnato a fare una visita guidata.
Ci hai incontrato domenica scorsa, o ieri notte, al supermercato: non facevamo la spesa, ma battevamo il tuo conto alle casse.
Ti abbiamo fatto il check in nel b&b dove hai dormito.
Ti abbiamo portato a casa i pacchi che hai comprato su Amazon.
Ti abbiamo proposto un'offerta “incredibile” per il tuo abbonamento telefonico.
Ti abbiamo accompagnato a casa con l'autobus, abbiamo raccolto la tua spazzatura, ti portiamo a casa la luce, l'acqua, il gas.
Abbiamo costruito quello che compri.
Abbiamo fatto tante cose per te, ma forse anche con te. Forse siamo colleghi.
Siamo venuti a dirti che siamo stanchi di arricchire qualcun altro col nostro lavoro: non vogliamo più regalare niente a nessuno.
Visto che ogni giorno regaliamo il nostro tempo, la nostra salute, tanto impegno… e spesso la stessa vita a chi ci sfrutta e nega i nostri i diritti, ci siamo messi insieme. Ovunque in Italia cresciamo, ci organizziamo, lottiamo, vinciamo.
Solo nell’ultimo anno le città del nord sono state attraversate dalle battaglie dei riders di Foodora, Deliveroo, e degli altri giganti della gig economy; i lavoratori di Amazon e della grande distribuzione hanno portato in piazza la loro rabbia contro il troppo lavoro, da un lato, e il rischio di perderlo, dall’altro; al sud nascono e si intensificano le lotte dei lavoratori a nero per la tutela dei propri diritti... potremmo continuare per pagine.
Uno spettro come al solito si aggira... su due ruote, nei magazzini, nei luoghi del turismo, ovunque.
Tu che intenzioni hai? Stai con gli altri o sei dei nostri?
Unisciti a noi se sei come noi, se vuoi riprenderti il tuo tempo e non sentire, da solo, il fiato sul collo del padrone di turno. Le cose le possiamo cambiare se siamo uniti. Cercaci, siamo dappertutto, e per iniziare contatta la Camera popolare del lavoro di Napoli.


Brindiamo alla lotta e alla solidarietà!
Cena sociale per una cassa di resistenza

If the kids are united. Cioè, se i ragazzi sono uniti, se noi ci uniamo, se il primo maggio torna ad essere una giornata di lotta per chi ogni giorno viene sfruttato, sottopagato, a volte a nero a volte no, per migliorare la propria situazione e far valere i propri diritti… se i lavoratori si uniscono le cose cambiano, a partire dalle più piccole. Noi cominciamo dalla solidarietà!

La sera del primo maggio siete tutte e tutti invitati a cenare con noi all’ex opg, per brindare alla festa del lavoratori, e sostenere la lotta di sette giovani immigrati dall’Africa, protagonisti di una brutta vicenda di sfruttamento che si sta trasformando in una straordinaria storia di resistenza e controffensiva. I sette lavoratori erano impiegati in un Centro di Accoglienza Straordinario dell’Avellinese, con contratti part-time “a grigio” che nascondevano la vera natura del loro lavoro: dei tuttofare 24 ore su 24 a disposizione del gestore di quel C.A.S. dove i sette, oltre a lavorare, ci vivevano anche. Sotto la pressione di ritmi di lavoro senza fine e a fronte di un guadagno misero, i ragazzi si sono uniti, hanno affrontato il padrone e quando gli hanno chiesto un aumento, sono stati licenziati e buttati fuori dal centro. Ma i ragazzi sono rimasti uniti e si sono rivolti alla istituzioni, le quali hanno fatto finta di niente.
E ancora una volta i ragazzi sono rimasti uniti, e sono finiti a chiedere sostegno alla Camera popolare del lavoro. Così oggi i ragazzi, uniti a molti altri lavoratori e militanti della Camera popolare, stanno affrontando la loro battaglia sul piano legale e sul piano politico. In questa lotta, ancora più dura perché affrontata da giovani in un paese che è loro estraneo, con lingua e leggi che non conoscono, lontanissimi dalle loro famiglie, in questa lotta la solidarietà è un’arma, più che mai! Ed è per questo, per sostenere anche materialmente i sette lavoratori, che il primo maggio organizziamo una cena sociale di finanziamento per una cassa di resistenza.
Uniamoci tutte e tutti e brindiamo alla lotta e alla solidarietà!

Calendario

May 2018
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
Date : 2018-05-01
2
Date : 2018-05-02
3
Date : 2018-05-03
6
8
Date : 2018-05-08
9
Date : 2018-05-09
10
Date : 2018-05-10
13
15
Date : 2018-05-15
16
Date : 2018-05-16
17
Date : 2018-05-17
20
22
Date : 2018-05-22
23
Date : 2018-05-23
24
Date : 2018-05-24
29
Date : 2018-05-29
30
Date : 2018-05-30
31
Date : 2018-05-31

Potere al Popolo!

Sito di"Potere al Popolo!"

#indietrononsitorna

Come si finanzia una struttura grande e piena di attività come l’Ex OPG?

Supporta l'ex opg

Abbiamo messo per iscritto le idee che stanno alla base del nostro progetto, e tutti i modi in cui si può dare una mano.

Come partecipare

Ecco la nostra dichiarazione di intenti, il nostro programma

Cosa crediamo, cosa vogliamo

Verità e Gustizia per Ibrahim Manneh. Vittima di razzismo e malasanità

Verità e giustizia per Ibra!

Seguici su facebook

Seguici su twitter

CookiesAccept

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand