Giorni scarni, stanchi, spogli s'affacciano al mio domani nel susseguirsi inerme di secondi vuoti. Si poggiano sul vetro delle mie memorie come condensa, e nella miopia dell'uomo si confonde la mia faccia con la tua faccia con la sua faccia con tutto un mondo che ho avuto l'illusione di poter deformare a mia immagine e somiglianza, di poter strangolare nella stretta morsa della dialettica.

Esasperazione dell'illuminismo. E mi cade addosso la pioggia acida delle mancanze nel terrore che non possa più ricordarmi come fosse, cosa fossi. M'appiglio a quadretti di memoria che tengo scolpiti nel petto - l'oblio al di sotto di questi m'inghiottirebbe - se precipito mi si spezzano le ossa con la consapevolezza di aver deliberatamente scelto di lasciarmi cadere nel nulla. Un volo pindarico che pagherei con frammenti della mia persona - mosaico della nuova che sarei. Stesse tessere disposizione differente, possono uscirne fuori altri mille volti, altri mille sbagli, altri mille sospiri. Possibilità di andare incontro all'abiura di ciò che sono stato.

L'apatia più grigia, intrisa di scialbe malinconie e contorni che si perdono nell'iperuranio mi sottrae all'unico posto nel quale vorrei crogiolarmi: quello che è appartenuto a un me coi capelli trattenuti dal vento e le lacrime rinchiuse tra le ciglia e le parole morte tra gli incisivi. Una te con le scarpe piene di passi incerti celati da un'andatura forse troppo altalenante -
Cosa sono io cosa sei tu cosa siamo noi.

Vittime incoscienti di una realtà che vanifica il respiro, presunti adulatori di idoli che abbiamo santificato senza più ricordarci il perché.

Gli stessi perché coi quali abbiamo costruito castelli in aria, fortezze, le cui rovine oggi ci schiacciano l'anima sotto il peso dell'inconsistenza... Dell'inconsistenza.

Ma d'altro canto siamo [...] Amorfi? Forse. Colpevoli? Solo in parte

🖊️ Raccontanteci la vostra storia, scriveteci alla mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
🤳🏻 E se vi va inviateci una foto che secondo voi sta rappresentando la vostra quarantena!
In tempi di isolamento costruiamo sogni, comunità, solidarietà! 

#oggivoglioparlare #diaridallaquarantena

Per raccontare l'esistente e immaginare il futuro

IL BLOG DEI PAZZI

Calendario

July 2020
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

ASSISTENZA TELEFONICA LAVORATORI E LAVORATRICI

Teleofono rosso

VOCI E TESTIMONIANZE DAL CARCERE

#iorestodentro

Potere al Popolo!

Sito di"Potere al Popolo!"

#indietrononsitorna

Come si finanzia una struttura grande e piena di attività come l’Ex OPG?

Supporta l'ex opg

Abbiamo messo per iscritto le idee che stanno alla base del nostro progetto, e tutti i modi in cui si può dare una mano.

Come partecipare

Ecco la nostra dichiarazione di intenti, il nostro programma

Cosa crediamo, cosa vogliamo

CookiesAccept

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand