E' tutto vero, in diretta nazionale sulla televisione di Stato passa proprio questo. "La minaccia arriva dall'est. Gli uomini preferiscono le straniere". E poi ancora, per capire meglio, "Sono rubamariti o mogli perfette?".

La notte di due anni fa ce la ricordiamo tutti. Non c'era proprio verso di mettersi a dormire. E non solo perché il Napoli aveva appena perso contro il Torino in una serata davvero storta. Che poi noi siamo superstiziosi e quindi vedevamo tutto collegato. E la mattina avevamo un appuntamento importantissimo. Non sapete quanto ci tenevamo.

NAPOLI SI PREPARA ALLA VENUTA DI SALVINI: 3000 PERSONE IN CORTEO CONTRO IL RAZZISMO E PER I DIRITTI DEI MIGRANTI!

galleria fotografica

Nella giornata di mobilitazione internazionale e di sciopero degli immigrati Napoli ha dato una grande risposta di civiltà e democrazia! La partecipazione e la coesione di larghe fette della cittadinanza intorno alla richiesta di diritti e democrazia progressivi sono il miglior antidoto al proliferare di episodi di discriminazione, discorsi xenofobi e leggi esplicitamente razziste, ultimo il decreto Minniti.

Ci sono venute le lacrime agli occhi. Poi ci è venuto di dire questo. Che noi amiamo la vita. Davvero tanto. Ci piace stare insieme, ridere, mangiare, fare l'amore, studiare, correre. I momenti appena svegli, sotto le coperte. Le mattine con il sole in faccia. Abbracciare la nonna. Quando scende la sera sul mare.

Qualche spunto di riflessione e la nostra esperienza quotidiana nella lotta antisessista


In queste pagine vorremmo provare a fare due cose: a contribuire, nel nostro piccolo, al dibattito (che per fortuna negli ultimi anni si è fatto sempre più diffuso e capillare) sulle questioni di genere e a mettere in evidenza un metodo di intervento e alcune proposte, emerse a partire dalla nostra pratica quotidiana.

Nella chiusura dello scorso documento, all’interno del quale tiravamo un po’ le somme dell’esperienza di accoglienza con i senza fissa dimora, promettevamo di aggiornare presto sulla battaglia per il diritto alla residenza.

Di fronte all’eccezionale ondata di freddo di questo mese, abbiamo aperto per 15 giorni le porte dell’Ex OPG ai senza fissa dimora. È stata una scelta dettata da motivazioni innanzitutto umanitarie, perché non ce la sentivamo di restare indifferenti di fronte alla sofferenza di tante persone.

Calendario

November 2017
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
Date : 2017-11-01
2
Date : 2017-11-02
5
7
Date : 2017-11-07
8
Date : 2017-11-08
9
Date : 2017-11-09
12
14
Date : 2017-11-14
15
Date : 2017-11-15
16
Date : 2017-11-16
19
21
Date : 2017-11-21
22
Date : 2017-11-22
23
Date : 2017-11-23
26
28
Date : 2017-11-28
29
Date : 2017-11-29
30
Date : 2017-11-30

Abbiamo messo per iscritto le idee che stanno alla base del nostro progetto, e tutti i modi in cui si può dare una mano.

Come partecipare

Ecco la nostra dichiarazione di intenti, il nostro programma

Cosa crediamo, cosa vogliamo

Come si finanzia una struttura grande e piena di attività come l’Ex OPG?

Come si finanzia l'Ex OPG

Verità e Gustizia per Ibrahim Manneh. Vittima di razzismo e malasanità

Verità e giustizia per Ibra!

Seguici su facebook

Seguici su twitter

CookiesAccept

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand