Non sappiamo mentire, anche se ci costa emotivamente dire quanto segue. Perché, come tanti che si sono attivati in questi anni in maniera disinteressata, ci abbiamo creduto e messo la faccia. Abbiamo creduto che il secondo mandato di questa amministrazione potesse dare forza alle energie dal basso, far rinascere una città, difendere gli interessi delle classi popolari.

Un medico ci ha scritto. Uno dei tanti che ci vengono descritti come impauriti, disperati, alla spasmodica ricerca della protezione che possono offrire poliziotti, militari e telecamere. Pubblichiamo le sue parole perché crediamo vadano oltre la descrizione del problema, della sua manifestazione patologica fatta di aggressioni, botte, sequestri di ambulanze, minacce. Qualcuno si chiede perché stiamo assistendo a tutto questo? Perché proprio oggi? E perché sempre più? C’entra forse la biologia? Serve un novello Lombroso a spiegarci che l’“homo neapolitanus” è un violento incivile? O forse c’è altro, una risposta che rende conto della complessità della realtà e della distruzione prodotta da anni di austerity?

[Ecco un piccolo dossier in aggiornamento sullo stato dell'edilizia scolastica in diverse scuole della nostra città!]
Non vogliamo più scuole che ci crollano addosso!

Il 4 novembre scorso si è tenuta nel Tribunale di Napoli l’ennesima udienza del processo penale nei confronti di Vincenzo Albertini, presidente dell’Associazione Napoli sotterranea, per molestie e violenza sessuali ai danni di una ex dipendente a nero: Grazia.

Questa mattina, insieme agli altri coordinamenti studenteschi, come Studenti Autorganizzati Campani siamo stati alla Città Metropolitana di Napoli per il primo incontro di questo tavolo per l'edilizia scolastica!
Dopo il corteo di venerdì, infatti, avevamo ottenuto un incontro con il delegato per l'Edilizia Scolastica e la Scuola, Domenico Marrazzo per parlare e trovare delle soluzioni alle situazioni pessime in cui versano la maggior parte delle scuole di Napoli.

Pioggia e freddo non hanno fermato le tante studentesse e i tanti studenti che questa mattina hanno attraversato le strade e le piazze della nostra città per ribadire alle istituzioni e al Paese intero che il futuro non va pensato a partire da domani. Il futuro è già qui, il futuro è ora, siamo noi e lo scriviamo noi, andando tutti i giorni a scuola e lottando per i nostri diritti.

 

Le problematiche che abbiamo portato in piazza, come Studenti Autorganizzati Campani, sono principalmente tre: "l'alternanza scuola-lavoro", il trasporto pubblico e l'edilizia scolastica.

Sosteniamo la causa dei lavoratori dell’indotto Whirlpool di Montoro, Forino, Sant’Angelo dei Lombardi, Napoli e Caserta! Non permettiamo che vengano dimenticati!

C'è una storia che, per quanto drammatica, in pochi ancora conoscono. E' la storia dei lavoratori dell'indotto della Whirlpool di Napoli.

Centinaia di dipendenti di piccole ditte locali sparse in diverse province della regione (Napoli, Caserta, Avellino), il cui destino dipende dalle sorti dello stabilimento di Via Argine. Si tratta di 337 dipendenti, 337 famiglie abbandonate dalla Whirlpool, dal Governo e, spesso, anche dai mass media.

Per raccontare l'esistente e immaginare il futuro

IL BLOG DEI PAZZI

Calendario

June 2020
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Potere al Popolo!

Sito di"Potere al Popolo!"

#indietrononsitorna

SIAMO TORNATI! Il 7 ottobre 2020 abbiamo inaugurato la seconda stagione di Radio Quarantena. Ritorniamo con una nuova redazione, quasi 20 collaboratori e 5 rubriche settimanali.

RADIO QUARANTENA

VOCI E TESTIMONIANZE DAL CARCERE

#iorestodentro

Come si finanzia una struttura grande e piena di attività come l’Ex OPG?

Supporta l'ex opg

Abbiamo messo per iscritto le idee che stanno alla base del nostro progetto, e tutti i modi in cui si può dare una mano.

Come partecipare

Ecco la nostra dichiarazione di intenti, il nostro programma

Cosa crediamo, cosa vogliamo

UN ECOGRAFO PER TUTTE E TUTTI!

CROWDFUNDING AMBULATORIO POPOLARE

CookiesAccept

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand