Un anno fa Abd El Salam, facchino della GLS, veniva ucciso a Piacenza durante uno sciopero. Fuori la sua fabbrica, dilaniato dal camion che lo ha schiacciato. Assassinato da un tir incitato a partire da alcuni capetti delle cooperative in appalto alla GLS. 

Lottava per i diritti di tutti e ha pagato con una morte derubricata a "incidente stradale". Vergognoso. Perchè non è stato un incidente. E' stato assassinato. E non bisogna stupirsi. Perchè situazioni di queste, fuori le fabbriche, si vedono tutte le volte in cui degli operai vogliono scioperare. E padroni e padroncini si sentono intoccabili a lanciare un camion sui manifestanti. Tanto anche il governo ormai combatte una guerra dichiarata contro i diritti dei lavoratori. Il Jobs Act va proprio in questa direzione. Già ora organizzare uno sciopero, che è un diritto che la classe operaia ha guadagnato con 100 anni di proteste soffocate nel sangue, è sempre più difficile. Spesso è proprio impedito.  L'anno scorso un lavoratore è stato ammazzato. Come succedeva una volta, fino a 40 anni fa. Tu scioperavi e il capo ti faceva ammazzare da uno sgherro. E' successo anche nel 2016 nella democratica Italia e sorprendentemente nessuno se ne fotte un cazzo.  Il 15 settembre dell'anno scorso sconvolti scendemmo per strada davanti alla prefettura per chiedere giustizia. Andammo fuori gli stabilimenti della GLS a protestare. Eppure sui giornali, e nei salotti televisivi, sembrò che non fosse successo niente. E' normale, a quanto pare, assassinare un lavoratore fuori l'azienda. Padre di 4 figli.  Stanotte i compagni di Abd lo hanno voluto ricordare. E anche noi intendiamo farlo. Per sempre. Perchè, anche se la giustizia italiana non ha fatto niente, noi non molliamo. Gli rendiamo giustizia ogni giorno quando continuiamo ogni singola lotta e vertenza alla GLS, negli altri magazzini della logistica, in tutti gli altri luoghi di lavoro.  D'altronde ci vogliono dire che i lavoratori, la classe operaia , non esista più. Invece esistiamo. E cari signori della politica e dell'industria sappiate questo: per continuare a guadagnare sulle nostre vite dovrete ammazzarci tutti. Perchè altrimenti non molleremo di un centimetro.

Calendario

November 2017
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
Date : 2017-11-01
2
Date : 2017-11-02
5
7
Date : 2017-11-07
8
Date : 2017-11-08
9
Date : 2017-11-09
12
14
Date : 2017-11-14
15
Date : 2017-11-15
16
Date : 2017-11-16
19
21
Date : 2017-11-21
22
Date : 2017-11-22
23
Date : 2017-11-23
26
28
Date : 2017-11-28
29
Date : 2017-11-29
30
Date : 2017-11-30

Abbiamo messo per iscritto le idee che stanno alla base del nostro progetto, e tutti i modi in cui si può dare una mano.

Come partecipare

Ecco la nostra dichiarazione di intenti, il nostro programma

Cosa crediamo, cosa vogliamo

Come si finanzia una struttura grande e piena di attività come l’Ex OPG?

Come si finanzia l'Ex OPG

Verità e Gustizia per Ibrahim Manneh. Vittima di razzismo e malasanità

Verità e giustizia per Ibra!

Seguici su facebook

Seguici su twitter

CookiesAccept

NOTE! This site uses cookies and similar technologies.

If you not change browser settings, you agree to it. Learn more

I understand